Come ridurre il rumore della caldaia

Cosa causa rumore della caldaia?

La causa più comune del rumore della caldaia, noto anche come “kettling”, è la deposizione di calcare all’interno dello scambiatore di calore della caldaia. Questa condizione è peggiorata se nel sistema è presente anche la magnetite, che si combina con il calcare per formare un deposito molto più difficile.

Poiché i depositi sono buoni isolanti, è l’isolamento parziale della superficie dello scambiatore di calore che può causare un riscaldamento irregolare e il rumore sferragliante che si sente. Altri depositi possono includere fanghi di ossido, sabbia e polvere di mattoni. La sostituzione di una caldaia può disturbare il fango molle e allentare il sedimento in altre parti del sistema, causando il trasporto di questi contaminanti dall’acqua del sistema e la successiva deposizione nello scambiatore di calore. Lo stesso problema può verificarsi a seguito della sostituzione del circolatore in caso di variazione della portata.

I rumori della caldaia potrebbero anche essere dovuti a problemi meccanici all’interno del sistema di riscaldamento centrale. Ciò potrebbe includere pressione o portata del gas bruciatore errata, termostato difettoso o errori di colata.

Da dove viene il rumore?

Se hai controllato la tua caldaia per guasti meccanici e hai trovato che tutto funziona correttamente, puoi dedurre che la tua caldaia rumorosa è dovuta a depositi di calcare sullo scambiatore di calore.

In questo caso, il rumore che senti è direttamente correlato alla rapida condensazione o implosione del vapore in acqua. L’ebollizione localizzata si sviluppa sulla superficie del deposito calcareo, che crea piccole bolle di vapore. È questo movimento di bolle che crea il rumore sordo quando lascia la superficie di deposito e viaggia intorno al sistema di riscaldamento centrale.

Quali sono le soluzioni?

Fernox Boiler Noise Silencer F2 può essere utilizzato per ridurre le dimensioni di vapore e bolle d’aria che si formano su uno scambiatore di calore. Ciò si ottiene riducendo la tensione superficiale dell’acqua del sistema, il che significa che possono formarsi solo piccole bolle e quindi il rumore associato viene notevolmente ridotto. Tuttavia, questo prodotto non risolverà le cause sottostanti e pertanto un sistema completo pulito dovrebbe essere eseguito il prima possibile.

Nei sistemi che hanno meno di 10 anni, un detergente a base acida può essere utilizzato per rimuovere i depositi nel sistema. Fernox DS40 System Cleaner dissolve selettivamente i depositi di calcare senza attaccare i metalli comunemente presenti nei sistemi di riscaldamento centralizzato.

I vecchi sistemi che non sono stati trattati per periodi di tempo possono presentare perdite esistenti che sono temporaneamente ostruite da detriti di corrosione. Le installazioni con una storia di guasti alla corrosione del radiatore non devono essere pulite con acido, poiché è probabile che altri radiatori abbiano profonde fosse di corrosione o perforazioni complete.

Tuttavia, le installazioni precedenti possono essere migliorate disperdendo il build-up. Consigliamo detergenti a pH neutro Fernox Cleaner F3 o Fernox Powerflushing Cleaner F5, seguiti da risciacquo con acqua pura. Questo rimuoverà i depositi di fanghi.

Una volta rimosso il fango dalle installazioni precedenti, si consiglia di eseguire la decalcificazione su un piccolo circuito, inclusa la caldaia. Per fare ciò, tutti i radiatori devono essere isolati, dopodiché il sistema può essere decalcificato utilizzando un detergente acido Fernox DS40 System Cleaner. Questo dovrebbe quindi essere neutralizzato usando il Neutralizzatore del sistema Fernox per uno smaltimento sicuro a un cattivo scarico. Dopo la pulizia, l’intero sistema deve essere lavato con acqua semplice prima di trattare con Fernox Protector F1 per eliminare le cause di una caldaia rumorosa.